Zu Inhalt springen
Negozio di Natale Idee regalo Offerte di Natale Supermercato Casa e cucina Elettronica Moda Bellezza Prima infanzia Das Projekt Anmelden
Capelli più brillanti dopo l’estate: come farli splendere in 5 mosse

Capelli più brillanti dopo l’estate: come farli splendere in 5 mosse

Per le amanti del caldo e del mare l’estate è ormai giunta al termine: è tempo di tornare in città!
La spensieratezza tipica delle vacanze rimane per ora solo un ricordo, ma nell’aria c’è ancora profumo di divertimento e leggerezza.

La voglia di freschezza inizia proprio con la cura dei capelli: le giornate spese in spiaggia ci hanno rilassato, ma sole, salsedine e lavaggi frequenti non sono sicuramente i migliori amici per i capelli che noi donne tanto amiamo.

Se la vostra chioma è spenta e sfibrata c’è bisogno di prendersene cura per farla tornare al suo splendore di sempre: nessuna paura, non è mai stato così semplice.

Cosa fare quindi per rendere i capelli luminosi?

 

1. Un taglio di capelli alla moda

Quando c’è aria di novità si inizia sempre dai capelli, giusto? Il primo consiglio che vi suggeriamo è allora quello di eliminare le doppie punte o le lunghezze ormai sfibrate sperimentando un nuovo taglio. L’unico sforzo che vi sarà richiesto sarà quello di fidarvi delle mani esperte del vostro parrucchiere di fiducia.

 

2. Usa uno Shampoo delicato

Se il cambio di look vi sembra troppo drastico e preferite prendervene cura con metodi più soft, nutrire i capelli secchi con i prodotti che fanno al caso vostro è una buona soluzione!
Partiamo dalla selezione dello shampoo: c’è spesso il rischio di lavarsi la cute con miscele aggressive che tendono con il tempo a compromettere la struttura del capello, per questo non è così scontata la scelta del prodotto ed è sempre meglio dirigersi su uno shampoo ricco di antiossidanti naturali.

3. Maschere e impacchi nutrienti

Per ridare ai capelli rovinati morbidezza e tono le scelte migliori con le quali proseguire sono maschere, sieri e impacchi a base di sostanze nutritive che avvolgono e rimpolpano lì dove c’è il danno. Dopo il lavaggio basterà impregnare le lunghezze di prodotto e pazientare qualche minuto affinché la maschera agisca in profondità, per poi risciacquare e passare all’asciugatura finale.

La cheratina, il collagene, il burro di Karitè e l’olio di Argan, contenuti in tipologie di prodotti come questi, donano corpo e volume ai capelli indeboliti.


Ci raccomandiamo: anche i capelli fini vanno curati con impacchi, non abbiate paura di appesantirli utilizzando questo tipo di prodotti, è fondamentale idratarli per renderli elastici ed evitare che si spezzino.

 

 

4. Le proprietà dell’olio di Ricino sui capelli

L’olio di Ricino impedisce la caduta del capello poiché agisce in profondità sul bulbo pilifero; per ottenere risultati è sufficiente dedicarsi agli impacchi un paio di volte alla settimana e tenerlo in posa per 5/10 minuti.
È un ingrediente naturale sfruttato per diversi utilizzi e, vi diremo di più, nel campo della bellezza si consiglia di applicarlo anche su ciglia e sopracciglia al fine di infoltirle.

5. Il Balsamo dopo ogni shampoo

Passiamo ora ai balsami! Chi riesce a farne a meno?
Pettinare i capelli dopo l’applicazione di prodotti condizionanti è una vera goduria e regala alle lunghezze una morbidezza invidiabile.

I nuovi balsami sono studiati per trattenere l’idratazione nel capello e evitare di appesantirlo; si occupano di “tenere a bada” la fibra capillare e dunque ripristinarla.
Noi donne desideriamo essere sempre in ordine, ma questo richiede un impiego di tempo non indifferente, per questo i balsami fanno esattamente al caso nostro: utilizzarli è di scarso impegno, si applicano dopo lo shampoo e si risciacquano in tutta velocità.

Tra i tanti, il balsamo capelli a base di lumaca è un prodotto specifico ad azione nutriente e districante che unisce le proprietà elasticizzanti del burro di Karitè con quelle idratanti dell’olio d’oliva. La bava di lumaca, in particolare, regala setosità e morbidezza grazie al lavoro sinergico che svolge insieme agli estratti di camomilla, avena e melissa.


E tu hai altri consigli di bellezza da darci? Scrivilo nei commenti!

Vorheriger Artikel Dove vendere online: TOP 10 dei migliori Marketplace italiani 2021
Nächster Artikel In piedi o seduti? Ecco come la cena "cambia" in base alle portate

Einen Kommentar hinterlassen

Kommentare müssen genehmigt werden, bevor sie erscheinen

* Erforderliche Felder